Lunedì 22 Maggio 2017 - 16:45

Zoff loda la Juve: Sei scudetti di fila valgono più del Triplete

"Come ci si prepara alla finale di Champions? È una grande partita, bisognerà solo arrivare concentrati"

Zoff loda la Juve: Sei scudetti di fila valgono più del Triplete

"La vittoria della Juventus era quasi annunciata, ma ciò non toglie che sia sempre una vittoria straordinaria e stratosferica. C'erano tutte le premesse per vincere e ora la squadra bianconera ha la grande possibilità di conquistare la Champions, ma vincere sei campionati consecutivi, secondo me, vale di più del triplete". Così l'ex portiere di Nazionale e Juventus Dino Zoff, in diretta a 4-4-2, commenta il traguardo raggiunto ieri dai bianconeri. "Per arrivare a certi traguardi ci vogliono tutti gli ingredienti: società, squadra e ambiente. Tutti hanno dato il 100% e perciò è arrivato questo grande risultato. La Juventus ha avuto la forza di continuare a fare sacrifici per vincere", ha aggiunto. "Come ci si prepara alla finale di Champions? È una grande partita, non ci sono particolari modi di prepararsi, bisognerà solo arrivare concentrati. Penso possa vincere la Juventus - ha detto ancora Zoff - anche se contro ha il miglior Real Madrid".

Sul futuro allenatore della Juve, in caso di addio di Allegri. "Non credo vada via. Dipende dalla volontà sua e della società, ma non penso ci siano problemi", ha risposto Zoff. "Il cambio di modulo? La rosa è composta da giocatori di grande qualità: Allegri l'ha fatto al momento giusto e con gli uomini giusti. Ha fatto un grande lavoro, ha molti meriti", ha continuato. "Buffon Pallone d'Oro? Con Messi e Cristiano è molto difficile: Gigi se lo merita, ma devono decidere di cambiare criterio di valutazione", ha concluso Zoff.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Spal

Juve, Emre Can sempre più vicino. Piace Praet della Samp

Difficile, però, che il tedesco del Liverpool arrivi subito. Sondaggi per Cristante e Pellegrini

Cori razzisti a Matuidi: nessuna sanzione per il Cagliari

Il giudice sportivo: "Le espressioni non sono state percepite dal direttore di gara né dai collaboratori"

Juve in vacanza pensando al sorpasso. Si ferma Dybala

Problemi di infermeria a parte, ad Allegri la sosta servirà a far rifiatare quei giocatori apparsi in debito di freschezza nelle ultime uscite