Giovedì 04 Febbraio 2016 - 18:15

Zika, contagiata donna incinta in Spagna

E' il primo caso di questo tipo registrato in Europa

Primo caso di Zika per donna incinta in Europa

Primo caso di zika in Europa su una donna incinta. Lo hanno confermato le autorità spagnole citate dalla Bbc. Il ministero della Sanità spagnolo ha precisato che la donna è rientrata recentemente da un viaggio in Colombia, dove si crede abbia contratto il virus. Zika è pericoloso soprattutto per le donne incinta per il rischio di microcefalia nei feti.

Critica la situazione negli Stati Uniti, dove il governatore della Florida, Rick Scott, ha dichiarato l'emergenza sanitaria in quattro contee dello Stato per il virus zika e ha ordinato ai funzionari statali di aumentare i controlli sulle zanzare in alcune delle zone più popolose dello stato. In Florida sono stati rinvenuti almeno 9 casi di zika. "Nonostante gli attuali nove casi della Florida siano stati correlati ai viaggi in Sudamerica, dobbiamo garantire ai cittadini che la Florida è preparata e rimane in allerta per quanto riguarda la diffusione del virus nello Stato", ha dichiarato Scott in un comunicato.

EMERGENZA GLOBALE. Mentre continuano ad diffondersi le segnalazioni di nuovi casi di infezione, l'Oms ha dichiarato il virus Zika un'emergenza sanitaria globale e nei giorni scorsi è stata creata un'unità di risposta globale per coordinare le azioni contro l'epidemia di e il suo legame con l'aumento repentino di casi di microcefalia e disfuzioni neurologiche nei feti. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mosca, accoltellata una giornalista durante irruzione nella redazione di Ekho Moskvy

Russia, conduttrice accoltellata in radio: fermato l'aggressore

Tatyana Felgengauer colpita al collo, non è in pericolo di vita. Non è chiaro il movente dell'assalitore

Elezioni In Argentina

Argentina, Macri vince le legislative. A Fernandez un seggio in Senato

Nelle elezioni di midterm il presidente in carica si rafforza

Molestie sessuali anche a Wall Street: rimossi due manager

Molestie sessuali anche a Wall Street: rimossi due manager

Nel mirino C. Robert Chow e Gavin Baker, dirigenti della Fidelity Investments