Mercoledì 28 Ottobre 2015 - 18:45

Zenga: Sampdoria deve dare continuità a prestazioni

Le parole dell'allenatore doriano alla vigilia di una settimana con tre partite

Sampdoria's coach Zenga waves during their Italian Serie A soccer match against Inter Milan at the Marassi stadium in Genoa

"Bisogna dare continuità ai risultati e alle prestazioni". E' quanto chiede Walter Zenga alla sampdoria in vista del posticipo di domani sera contro l'Empoli. "Il fatto che in casa abbiamo un rendimento e fuori casa un altro non deve trarre in inganno", ha spiegato il tecnico blucerchiato ai microfoni di SampTv. "Queste cose fanno in fretta ad essere dimenticate. Dobbiamo essere concentrati, essere attenti a non dare all'Empoli la possibilità di sviluppare il suo gioco".

"Al tempo stesso - ha aggiunto - noi dobbiamo essere bravi ad interpretare la partita, quando si giocano tre partite in una settimana sicuramente qualcosa cambia e si è visto negli anticipi". "Con Giampaolo mi son incontrato due volte. Lo stimo moltissimo, ha fatto una carriera interessante, ha avuto un momento in cui poteva approdare ad un grande club e non ha avuto la fortuna di poterlo fare. Non sono mai riuscito a batterlo". "Le sue squadre giocano bene, ha un'idea di calcio molto interessante. Cercheremo di metterli in difficoltà", ha concluso Zenga.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Totti: Con Spalletti e Pallotta sintonia totale

Totti: Con Spalletti e Pallotta sintonia totale

Il capitano della Roma chiarisce le parole della moglie Ilary Blasi

Calcio, tris al Crotone: Atalanta può respirare

Tris al Crotone: ora l'Atalanta può respirare

La squadra di Gasperini si aggiudica la sfida salvezza e lascia la zona calda

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

La moglie del capitano giallorosso lo ha definito "un piccolo uomo"

Nicchi: Arbitri in Tv? Ci stiamo lavorando. Pronti a sperimentare Var

Nicchi: Arbitri in Tv? Ci stiamo lavorando. Pronti a sperimentare Var

Parla il neo rieletto presidente dell'Associazione arbitri