Lunedì 14 Novembre 2016 - 14:15

Zaza ammette: Rigore sbagliato contro la Germania mi pesa ancora

"Non l'ho voluto rivedere per molto tempo e ripensandoci mi viene il magone"

Zaza ammette: Rigore sbagliato contro la Germania mi pesa ancora

"Il rigore sbagliato contro la Germania agli Europei? Mi ha fatto soffrire molto, ci ho pensato sempre, ho passato un'estate non felicissima. Adesso è normale che continuo a pensarci, magari non come all'inizio". Così l'attaccante della Nazionale Simone Zaza in esclusiva ai nostri micofoni di RaiSport torna su quel maledetto 2 luglio a Bordeaux dove l'talia ha perso ai rigori contro la Germania.  "Non l'ho voluto rivedere per molto tempo e ripensandoci mi viene il magone, ma oltre al fatto personale, oltre alle critiche, era il dispiacere di aver 'distrutto' un qualcosa di speciale che si era creato", ha aggiunto l'attaccante lucano.

"Non mi scorderò mai le cose che sono successe dopo - ha proseguito ancora Zaza - i discorsi, i pianti di tutti, cose che mi resteranno dentro. Venivamo da un momento dove da che ci davano per spacciati, eravao diventati lo spauracchio, nessuno voleva affrontarci. Uscire così è stato davvero brutto, purtroppo nei mesi seguenti non sono riuscito a liberarmi la mente, sono stato male". "Questa convocazione non me l'aspettavo, è inutile essere ipocrita, ne avevo bisogno e sono contento. Significa che il mister crede in me, e io vengo da un periodo non positivo, quindi cerco di dare il massimo e dimostrare quanto valgo. Ma spero che questo periodo passi il più presto possibile", ha concluso il centravanti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

GER, FC Bayern Muenchen vs SG Sonnenhof Grossaspach

Calciomercato, Inter-Barça accordo per Rafinha. Chelsea su Dzeko e Emerson

Il Napoli continua a pensare a Matteo Politano del Sassuolo. Tra gli allenatori Prandelli ha chiuso l'esperienza negli Emirati Arabi

Barcellona vs Deportivo La Coruna - Liga 2016/2017

Calciomercato, Inter insiste per Rafinha. Walcott all'Everton

Dopo l'arrivo di Lisandro Lopez Suning, il direttore sportivo vuole regalare un altro rinforzo a Luciano Spalletti

Champions League - SSC Napoli vs Feyenoord

Calciomercato, Napoli: Deulofeu scende, Politano sale. Maksimovic la chiave

Dopo il rifiuto di Verdi non resta che virare su altri obiettivi

Morte Ciro Esposito: 'Ciao eroe', striscione davanti autolavaggio dove lavorava

Calciatori nel mirino dei violenti. E il razzismo è l'arma prevalente

Uno studio dell'Osservatorio dell'Aic. Spesso sono gli stessi sostenitori della squadra a minacciare. Intimidazioni in lieve calo. Tommasi: "Restiamo in guardia"