Martedì 14 Marzo 2017 - 15:15

Zanetti: Suning è ambizioso, vuole riportare l'Inter ai vertici

Il vicepresidente dei nerazzurri dà il suo endorsement al nuovo corso della società

Zanetti: Suning è ambizioso, vuole riportare l'Inter ai vertici

"Suning è un gruppo ambizioso e forte con grande rispetto per la storia dell'Inter. Sono persone competenti con programmazione e piano strategico". Così Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, speaker della conferenza 'La Cina e il calcio globale: il caso Inter. Aspetti culturali ed economici'. L'incontro - come si legge sul sito del club - è stato organizzato dall'Università degli studi di Milano. "Suning è arrivato in Italia con la consapevolezza di arrivare in un grande club e con la voglia di costruire qualcosa di importante. Non si guarda solo all'investimento economico. Faccio parte della storia dell'Inter e per me è una sfida importante quella di riaprire con Suning un nuovo ciclo", ha aggiunto. Zanetti ha quindi sottolineato l'eredità lasciata da Massimo Moratti. "Mi ha insegnato a prendere decisioni importanti tenendo conto degli aspetti umani. Moratti è stato una guida importante ma adesso i tempi sono cambiati. Le dinamiche sono più veloci e voglio aiutare la nuova proprietà", ha detto Zanetti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Inter, Nainggolan si ferma: distrazione muscolare alla coscia

Problemi anche per Karamoh, che ha riportato una lieve distorsione al ginocchio destro

Nainggolan a

Inter, Nainggolan alle presentazioni ufficiali: "Ora voglio vincere qualcosa"

Il centrocampista belga ha chiuso col passato: non pensa più alla Roma, nè alla mancata convocazione in Nazionale

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Nainggolan si prende l'Inter: "Sono carico, darò il massimo"

Il centrocampista belga ha firmato col club nerazzurro un contratto fino al 30 giugno del 2022

Inter, dopo Nainggolan piace Suso. Il Milan vuole Brozovic

Nerazzurri pronti a mettere sul piatto una quindicina di milioni di euro e un giocatore. Mirante alla Roma