Martedì 14 Marzo 2017 - 15:15

Zanetti: Suning è ambizioso, vuole riportare l'Inter ai vertici

Il vicepresidente dei nerazzurri dà il suo endorsement al nuovo corso della società

Zanetti: Suning è ambizioso, vuole riportare l'Inter ai vertici

"Suning è un gruppo ambizioso e forte con grande rispetto per la storia dell'Inter. Sono persone competenti con programmazione e piano strategico". Così Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, speaker della conferenza 'La Cina e il calcio globale: il caso Inter. Aspetti culturali ed economici'. L'incontro - come si legge sul sito del club - è stato organizzato dall'Università degli studi di Milano. "Suning è arrivato in Italia con la consapevolezza di arrivare in un grande club e con la voglia di costruire qualcosa di importante. Non si guarda solo all'investimento economico. Faccio parte della storia dell'Inter e per me è una sfida importante quella di riaprire con Suning un nuovo ciclo", ha aggiunto. Zanetti ha quindi sottolineato l'eredità lasciata da Massimo Moratti. "Mi ha insegnato a prendere decisioni importanti tenendo conto degli aspetti umani. Moratti è stato una guida importante ma adesso i tempi sono cambiati. Le dinamiche sono più veloci e voglio aiutare la nuova proprietà", ha detto Zanetti.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Christian Vieri e la sua fidanzata Costanza  Caracciolo in spiaggia a Miami

Vieri pedinato da Inter e Telecom. Ora i giudici gli danno torto

L'ex calciatore, in primo grado aveva ottenuto un milione di risarcimento. Poi ridotto a 120 mila euro. Adesso è stata respinto il suo ricorso e dovrà pagarne 33 mila

Foto tratta dal profilo Instagram di Pastore

Pastore allontana l'Inter: "Psg è come una famiglia, non cambierò"

E sul suo rientro posticipato dopo la pausa invernale chiarisce: "Ho avuto problemi personali"

Fiorentina - Inter

Serie A, Simeone replica a Icardi: Fiorentina-Inter 1-1 nell'anticipo

I nerazzurri salgono a 42 punti, con la Roma a 39 e due gare in meno. Icardi si conferma bestia nera per la Fiorentina, decimo centro contro i viola. Meglio gli uomini di Pioli

Inter - Lazio

Inter-Lazio 0-0, le pagelle: ancora male Icardi

Strakosha e De Vrij i migliori in campo