Giovedì 25 Agosto 2016 - 10:30

Zanetti 'bacchetta' Inter: Icardi e Handanovic pensino a giocare

E su De Boer dice: "E' un allenatore molto intelligente e sa dove bisogna migliorare"

Zanetti 'bacchetta' Inter: Icardi e Handanovic pensino a giocare

"Il rinnovo a Icardi? Su questa vicenda abbiamo tempo fa chiarito in forma ufficiale che Mauro non era in vendita, poi si sono verificati dei giochini mediatici nei quali l'Inter non vuole entrare, non lavoriamo così: arriverà il momento in cui parleremo con Icardi e il suo entourage, ma lo decideremo noi quando arriverà questo momento". Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, nel corso di una intervista esclusiva a Premium Sport, 'bacchetta' la squadra dopo il ko di Verona. "Ora lui pensi a fare il calciatore e il capitano", ha aggiunto l'ex difensore argentino. "Le dichiarazioni di Handanovic sulla tournée? Tante squadre fanno tournée estive, non credo sia questo il motivo, Handanovic deve allenarsi e giocare", ha dichiarato Zanetti per rispondere anche al portiere sloveno.

Capitolo mercato. "Joao Mario? Ci sono tanti nomi: quando arriverà il proprietario parleremo e valuteremo assieme se ci saranno possibilità, ma credo che Ausilio avrà molto da fare in questi ultimi giorni", ha detto ancora il vicepresidente dell'Inter. Infine sul nuovo allenatore, l'ex capitano ha detto: "De Boer è un allenatore molto intelligente, ha analizzato benissimo la partita, sa dove bisogna migliorare e io credo che questa squadra abbia tutte le qualità per dimostrare di poter fare bene".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pioli: Messi all'Inter? Non prendiamoci in giro

Pioli: Messi all'Inter? Non prendiamoci in giro

Sulla Juve: "E' fortissima, ha un grandissimo potenziale, ma non è imbattibile"

Inter, Pioli: Bella vittoria ma Champions non dipende solo da noi

Inter, Pioli: Bella vittoria ma Champions non dipende solo da noi

"Noi dobbiamo continuare così per rendere decisivi gli scontri diretti"

Serie A, Inter non si ferma più: lampo Joao Mario, Palermo ko

Serie A, Inter non si ferma più: lampo Joao Mario, Palermo ko

Pioli ingrana la sesta e supera anche il Milan issandosi al quinto posto