Lunedì 04 Dicembre 2017 - 15:00

Yemen, fonti del partito confermano: ucciso l'ex rais Ali Abdullah Saleh

I ribelli sciiti avevano fatto esplodere la sua abitazione a Sanaa

FILE PHOTO: Yemen's former President Ali Abdullah Saleh addresses rally held to mark the 35th anniversary of the establishment of his General People's Congress party in Sanaa

Fonti del partito dell'ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh hanno confermato che è stato ucciso durante gli scontri a Sanaa con i combattenti del movimento ribelle Houthi. Lo ha riferito al-Arabiya.

I ribelli sciiti avevano fatto esplodere la sua abitazione a Sanaa, secondo testimoni, e in seguito non ci sono state notizie su di lui. L'emittente televisiva ufficiale del movimento ribelle yemenita Houthi ha annunciato la morte. Anche la radio del ministero dell'Interno, controllato dai ribelli sciiti, ha dato la stessa notizia. Ma in precedenza il partito aveva smentito.

Pesante il bilancio dei combattimenti scoppiati giovedì tra i ribelli Houthi e le forze leali all'ex presidente Ali Abdullah Saleh, la cui alleanza si è rotta: sono a

lmeno 125 le persone morte e 238 quelle ferite. Lo ha fatto sapere il Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr), precisando che si tratta di dati legati agli ospedali della capitale con cui l'organizzazione collabora.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A view shows a RER D train and the tracks in Paris

Francia, scontro treno-scuolabus vicino Perpignan: morti quattro adolescenti

Il pullman che trasportava i ragazzini dal liceo di Millas spaccato a metà nell'impatto, come feriscono alcuni testimoni

Campagna di Russia

La ritirata di Russia 75 anni fa: 100mila soldati non tornarono

"Solo a piedi, sempre a piedi, con un freddo terribile", ricorda ancora oggi l'allora giovane sottotenente della divisione Ravenna Guido Placido

Putin e Erdogan in conferenza stampa a Ankara

Putin si presenta come candidato migliore: Opposizione destabilizzerebbe

Il presidente russo spera nel sostegno di più di un partito politico

Handout photo of Kentucky state Representative Dan Johnson (R-KY)

Usa, si suicida deputato repubblicano del Kentucky accusato di stupro

L'accusa di stupro risale al 2013, ma il caso era stato riaperto sulla scia degli scandali sessuali che hanno travolto altri 4 deputati della sua legislatura