Martedì 12 Gennaio 2016 - 16:15

Yemen, raid vicino Sanaa: 20 morti, 4 sono bambini

I bombardamenti hanno colpito un centro termale e una moschea

Raid della coalizione a guida saudita in Yemen

Almeno 20 persone, tra cui almeno cinque donne e quattro bambini, sono state uccise da bombardamenti della coalizione a guida saudita contro un complesso turistico a sud di Sanaa, in Yemen. I raid hanno colpito un centro termale vicino a Sahan, circa 30 chilometri a sud della capitale, e una vicina moschea controllata dai ribelli houthi. Altre decine di persone sono rimaste ferite. Lo ha riferito l'agenzia Saba, controllata dagli houthi. Nella regione di Sanhan è nato l'ex presidente Ali Abdullah Saleh, alleato dei ribelli e rivale della coalizione araba.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Svezia, sparatoria a Malmo: almeno 4 i feriti

Svezia, sparatoria a Malmo: almeno 4 i feriti

Sentita anche un'esplosione nel sud della città. E' caccia agli assalitori

Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale Israele

Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale Israele

Il tycoon annuncia: "Avvieremo una straordinaria cooperazione con il Paese"

Canton Ticino dice sì a limitazioni per lavoratori frontalieri

Canton Ticino dice sì a limitazioni per lavoratori frontalieri

Gentiloni commenta l'esito del referendum: "A rischio rapporti con Ue senza libera circolazione"

Angela Merkel

Germania, Merkel da ragazza voleva aprire un ristorante

Fra le passioni di Merkel, ci sono la musica classica e la cucina