Martedì 24 Maggio 2016 - 11:15

Yemen, esplosione all'università di Sanaa: almeno 3 vittime

L'attentato è avvenuto nel corso di una cerimonia di donazione di fondi a favore del movimento ribelle sciita degli Houthi

Un militante Houthi, movimento sciita conto cui è stato fatto l'attentato

Almeno tre studenti yemeniti sono morti e altri sono rimasti feriti in seguito all'esplosione di una bomba all'Università di Sanaa. Lo riferiscono a Efe fonti della sicurezza. L'attentato è avvenuto nel corso di una cerimonia di donazione di fondi a favore del movimento ribelle sciita degli Houthi, che controlla i dipendenti dell'Università della capitale, dopo l'occupazione della città avvenuta il 21 settembre 2014. Secondo le prime indagini, l'ordigno era stato collocato sotto una sedia del salone intitolato a Gamal Abdel Naser, nella facoltà di Letteratura. Ieri due attacchi del gruppo Stato islamico nella città di Aden, nel sud, hanno provocato la morte di almeno 40 aspiranti reclute.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

VENEZUELA-ELECTION-PREPARATIONS

Venezuela stremato al voto per le presidenziali: Maduro verso la rielezione

Urne aperte fino alle 18 (mezzanotte in Italia). Schierati circa 300mila militari e poliziotti

Germania, festival neonazista per celebrare il compleanno di Hitler

Germania, due morti in una sparatoria a Saarbrücken

Non si tratterebbe di attentato, ma di un crimine in ambiente familiare