Domenica 15 Maggio 2016 - 11:45

Yemen, attacco kamikaze contro una stazione di polizia

Almeno 12 reclute rimaste uccise nel sud-est del Paese, l'Isis rivendica

Yemen

Sanaa (Yemen), 15 mag. (LaPresse/EFE) -  Sono almeno 12 le reclute rimaste uccise nell'attacco suicida contro una stazione di polizia nella città al Mukala, nel sud-est dello Yemen. Lo riportano fonti mediche e di sicurezza spiegando che nell'attentato sono rimaste ferite altri 30 aspiranti poliziotti.

Lo Stato islamico ha rivendicato l'attacco attraverso la sua agenzia di stampa Amaq e sui social network ha pubblicato una foto del presunto kamikaze, un giovane identificato come Abu al Baraa al Ansari che si è fatto saltare in alta grazie a una cintura esplosiva.

Secondo le prime ricostruzioni, l'attentatore è riuscito a infiltrarsi nel commissariato, nel quartiere di Fuà, e si è fatto esplodere dove alcune persone si trovano in file per entrare nella stazione di polizia.

Si tratta del secondo attentato che ha colpito la città, che è stato un hub di al Qaeda prima che l'organizzazione fosse respinta indietro dall'offensiva militare del mese scorso.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

French President Emmanuel Macron and Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu attend a joint news conference at the Elysee Palace in Paris

Gerusalemme, Netanyahu: "È capitale Israele, anche Paesi Ue lo riconosceranno"

Il premier israeliano parla di fronte all'Unione Europea insieme all'alto rappresentante per gli Affari esteri Federica Mogherini

Continuano gli incendi in California alimentati dai forti venti

Usa, la California brucia ancora: distrutte case e 200mila evacuati. Il vento non si placa

Una donna è morta mercoledì in un incidente d'auto mentre provava a fuggire dalle fiamme nella contea di Ventura

Gerusalemme capitale d'Israele: proteste nel mondo contro il presidente Trump

Gerusalemme, Macron a Netanyahu: "Congela colonie, mossa Trump minaccia pace"

Scontri con morti e feriti per la decisione di Trump di riconoscere la città capitale di Israele. Lacrimogeni contro manifestanti in Libano

Il presidente Trump con la moglie Melania all'accensione del "National Christmas Tree"

L'ex presentatrice FoxNews contro Trump: "Provò a baciarmi"

Juliet Huddy ha raccontato a "Mornin!!! with Bill Schulz" l'episodio, che risale all'anno in cui il tycoon ha sposato Melania