Venerdì 07 Aprile 2017 - 11:15

Xi: Con gli Usa una nuova partenza. Trump andrà in Cina

"Ci sono mille motivi per far funzionare i rapporti e nessun motivo per romperli"

Xi: Con gli Usa una nuova partenza. E Trump andrà in Cina

Il presidente cinese Xi Jinping, in visita di Stato negli Usa, si è detto pronto a lavorare con Donald Trump per portare le relazioni tra la Cina e gli Stati Uniti a un nuovo punto di partenza. Durante l'incontro con Trump nel suo resort di Mar-a-Lago, in Florida, Xi ha sottolineato che "ci sono mille motivi per far funzionare i rapporti Cina-Usa e nessun motivo per romperli".  Xi ha sottolineato che dalla normalizzazione delle relazioni, 45 anni fa, "le relazioni bilaterali, anche se con alti e bassi, hanno fatto storici progessi e portato benefici enormi e pragmatici per i due popoli". Il presidente cinese ha rimarcato che ci vogliono "volontà politica e impegni storici da parte dei leader di entrambi i Paesi per migliorare le relazioni bilaterali nei 45 anni a venire".

Il presidente Xi Jinping ha inoltre invitato Trump ad andare quest'anno in visita di Stato in Cina. E Trump ha accettato l'invito e ha espresso l'auspicio di fare il viaggio al più presto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro due fermate del bus: un morto. Arrestato l'autista

Al momento non si hanno informazioni sui motivi dell'incidente. Ci sono anche feriti

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

L'attacco è avvenuto sulla strada verso la città siriana di Deir al-Zor

Usa-Corea del Sud: discorso del ministro degli Esteri sudcoreano alle truppe americane

Seul e Washington iniziano esercitazioni militari congiunte

Pyongyang lo considera un messaggio di guerra e potrebbe rispondere effettuando test missilistici