Martedì 12 Gennaio 2016 - 12:30

Wta di Sydney: Errani ai quarti, Jankovic battuta in due set

La prossima notte 'Sarita' si giocherà un posto in semifinale con la russa Svetlana Kuznetsova, numero 25 del ranking

Sara Errani approda ai quarti

Sara Errani è nei quarti di finale delll''Apia International Sydney', torneo WTA Premier dotato di un montepremi di 753,000 dollari in corso sui campi in cemento di Sydney, in Australia, uno degli ultimi due appuntamenti in preparazione agli Australian Open. Nella notte italiana la 28enne romagnola, numero 19 del ranking mondiale, ha sconfitto per 7-6(3) 7-6(8), dopo due ore e mezza di battaglia, la serba Jelena Jankovic, numero 21 del ranking mondiale.

 

L'azzurra ha recuperato un break di svantaggio nel primo parziale, quando Jankovic ha servito per il set sul 5-4, ed addirittura dall'1-5 nella seconda frazione dove poi ha chiuso al tie-break per 10 punti ad 8, al terzo match-point, dopo aver annullato all'avversaria due set-point. La prossima notte 'Sarita' si giocherà un posto in semifinale con la russa Svetlana Kuznetsova, numero 25 Atp: la 30enne di San Pietroburgo è avanti per 6-1 nel precedenti. La prima favorita del seeding è la rumena Simona Halep, che la scorsa settimana ha dato forfait a Brisbane per un problema alla gamba: per lei esordio contro la francese Caroline Garcia.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

(SP)CHINA-TIANJIN-TENNIS-TIANJIN OPEN (CN)

Cina: primo titolo per Sharapova dopo due anni, Federer batte ancora Nadal

Sharapova vince al Tianjin Open mentre Federer batte Nadal allo Shanghai Rolex Masters

Tennis - Shanghai Masters tennis tournament

Multa e avvertimento per Fognini: potrebbe saltare due Slam

L'Itf non ha gradito gli insulti del campione all'arbitro durante il primo turno degli Us Open

Djokovic apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

Djokovic solidale: il tennista apre un ristorante in Serbia per le persone bisognose

"Ho guadagnato abbastanza per sfamare tutto il Paese, penso che meritino questo dopo tutto il sostegno che mi stanno dando"

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare