Lunedì 23 Aprile 2018 - 10:00

È nato il terzo royal baby: un altro maschietto per William e Kate

Il bambino pesa 3,8 kg e, come i suoi fratelli, è nato al St. Mary's Hospital. Arthur, Albert, James e Philip i nomi favoriti

Royal baby, è nato il terzo figlio di Kate Middleton e William: è un maschio

Il Regno Unito accoglie il nuovo royal babyKate Middleton, moglie del principe William, ha dato alla luce un maschietto, terzogenito della coppia dopo George e Charlotte. A dare l'annuncio è stato Kensington Palace, residenza ufficiale del duca e della duchessa di Cambridge. Per farlo ha usato mezzi tecnologici come Twitter, ma anche antiquati come uno strillone vestito in abiti medievali e un cavalletto dorato fuori da Buckingham Palace. "Sua altezza reale, duchessa di Cambridge, ha partorito senza problemi un figlio alle 11.01", ha annunciato il Palazzo, aggiungendo che il bimbo pesa 3,8 chilogrammi. Si sa anche che William era al fianco della moglie all'ospedale St Mary's, che la mamma e il neonato stanno bene, mentre quel che non si sa è il nome scelto per il bebé. Il nome è destinato a restare un'incognita ancora per un po': Kensington Palace ha dichiarato che sarà annunciato "a tempo debito". I nomi favoriti sono, secondo gli scommettitori, Arthur, Albert, James e Philip.

Fuori dall'ospedale, i simpatizzanti della famiglia reale hanno festeggiato la nascita stappando champagne e sventolando bandiere. Alcuni di essi erano accampati da giorni sul posto, nel timore di perdersi il momento dell'annuncio. In mare, la Royal Navy ha festeggiato facendo comporre ai marinai una grande scritta 'Boy!' (maschio) sul ponte della nave HMS Albion. E nei cieli di Londra la BT Tower, con i suoi 177 metri, è stata illuminata di azzurro con analoga scritta 'It's a boy!' (è un maschio). Il principe William è poi tornato nel pomeriggio alla clinica vicina alla residenza di famiglia, accompagnato per mano dai due figli, George di 4 anni e Charlotte di 2, 'pronti' a conoscere il neoarrivato. Verso sera, intorno alle 20, padre, madre e neonato hanno lasciato l'ospedale per tornare a casa, non prima di essersi fermati sulla soglia per presentare il terzogenito alle telecamere e ai simpatizzanti.
 

 

Il fratellino di George e Charlotte gode del titolo di Altezza reale e di principe di Cambridge. È quinto nella linea di successione al trono britannico, dopo il nonno Carlo, il padre William, il fratello George e la sorella Charlotte. Per la prima volta nella storia della monarchia britannica, questo principe non 'passa davanti' alla sorella maggiore nell'ordine di successione, grazie alla riforma voluta dalla regina Elisabetta II. Per sua volontà, per le nati e i nati dal 28 ottobre 2011 non vale più il diritto di primogenitura maschile, secondo cui i fratelli minori avevano la precedenza sulle sorelle maggiori nel diritto al trono. Ora a ereditare il trono è la figlia o il figlio maggiore del sovrano, a prescindere dal genere.

Il nuovo principe è il sesto bis-nipote della regina Elisabetta II, che ha festeggiato sabato 92 anni, e del principe Filippo di 96 anni. Prima di lui sono nati nello stesso ospedale anche George e Charlotte. Tra le tante congratulazioni arrivate alla famiglia, quella della prima ministra Theresa May, che ha twittato: "Le mie più calorose congratulazioni al duca e alla duchessa di Cambridge per la nascita del loro bambino. Auguro loro la più grande felicità per il futuro". Ha scelto il social network anche il ministro degli Esteri, Boris Johnson, per fare "enormi congratulazioni a loro altezza reale duca e duchessa di Cambridge per la nascita senza problemi del loro bambino oggi!".

Loading the player...
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

AFGHANISTAN-UNREST-BLAST

Afghanistan, kamikaze contro scuola in zona sciita: almeno 37 morti

Sono per la maggior parte studenti. Nessun gruppo ha rivendicato la violenza

EGYPT-UNREST-CHURCH-ATTACK

Sudan, naufragio sul Nilo: muoiono 22 bambini e una donna

La barca è affondata a causa di un guasto al motore

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

Aquarius attracca a Malta: migranti accolti anche dall'Italia

Dopo tre giorni di attesa in mare, la nave dell'Ong arriva al porto di La Valletta: dei 141 a bordo 67 sono minori non accompagnati