Sabato 23 Luglio 2016 - 17:00

Wikileaks: Partito democratico favorì Clinton, ecco le email

La leadership avrebbe privilegiato la candidata a discapito del rivale Sanders. Trump all'attacco

Wikileaks: Partito democratico favorì Clinton, ecco le email

Nuovo 'mailgate' che vede protagonista Hillary Clinton. Wikileaks possiede quasi 20mila email del Comitato nazionale democratico che mostrerebbero come la leadership del partito nelle primarie avrebbe tentato di privilegiare la futura candidata alle presidenziali, Hillary Clinton, a discapito del rivale Bernie Sanders. La pubblicazione delle comunicazioni è avvenuta venerdì, ma le conseguenze politiche si sono avvertite oggi con attacchi come quello del candidato repubblicano, Donald Trump. "Le email trapelate mostrano che il Comitato programmava di distruggere Sanders", ha affermato su Twitter. Le email mettono in evidenza le tensioni tra la 'vecchia guardia' del partito democratico e la campagna di Sanders, che durante le primarie ha accusato il Comitato di favorire Clinton.

LEGGI ANCHE Mailgate, Fbi: Clinton negligente ma non va incriminata

 

 

Wikileaks ha annunciato venerdì su Twitter la pubblicazione di 19.252 email, in cui sono coinvolte sette figure chiave dello schieramento, in 10.770 casi il direttore delle comunicazioni del partito, Luis Miranda. La pubblicazione delle comunicazioni arriva a pochi giorni dall'apertura della convention nazionale democratica di Philadelphia, in Pennsylvania, dove Clinton sarà eletta come candidata alle elezioni di novembre.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

US-POLITICS-ECONOMY-IMF-WORLDBANK-SPRING-MEETINGS

La Francia avverte l'Italia: "Se non rispetta impegni a rischio stabilità dell'eurozona"

Il ministro dell'Economia Bruno Le Maire lancia l'allarme e ricorda: "In Europa ci sono regole da rispettare"

VENEZUELA-ELECTION-PREPARATIONS

Venezuela stremato al voto per le presidenziali: Maduro verso la rielezione

Urne aperte fino alle 18 (mezzanotte in Italia). Schierati circa 300mila militari e poliziotti

Germania, festival neonazista per celebrare il compleanno di Hitler

Germania, due morti in una sparatoria a Saarbrücken

Non si tratterebbe di attentato, ma di un crimine in ambiente familiare