Mercoledì 08 Marzo 2017 - 20:30

Wikileaks, Trump è preoccupato: Perseguiremo i colpevoli

"Gli Usa aprono indagine penale su pubblicazione documenti Cia"

Wikileaks, Casa Bianca: Trump preoccupato, perseguiremo colpevoli

Il presidente Donald Trump è "estremamente preoccupato" per una violazione della sicurezza della Cia che ha portato alla pubblicazione dei documenti di Wikileaks. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, secondo cui l'amministrazione Trump intende essere dura. "Perseguiremo le persone che fanno uscire informazioni classificate nel massimo rispetto della legge", ha aggiunto.

Le autorità federali degli Stati Uniti hanno aperto una indagine penale sulla pubblicazione da parte di WikiLeaks di documenti interni della Cia. Funzionari dell'intelligence statunitense sottolineano, parlando con Cnn, che qualsiasi raccolta di informazioni effettuata utilizzando i tipi di operazioni descritte nei documenti diffusi da WikiLeaks rappresenta un'azione del tutto legale nei confronti di obiettivi stranieri. 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo