Giovedì 10 Marzo 2016 - 18:00

Volkswagen, previsto taglio di 3 mila colletti bianchi nel 2017

La più grande casa automobilistica ha già tagliato 1 miliardo di euro di investimenti per il 2016

Volkswagen, previsto taglio di 3 mila colletti bianchi nel 2017

Volkswagen prevede di tagliare circa 3.000 posti di lavoro tra gli amministrativi in Germania entro la fine del 2017, nell'ambito delle misure con cui la casa automobilistica si impegna a rimediare ai costi dello scandalo dieselgate. Lo hanno riferito due fonti a Reuters. La più grande casa automobilistica ha già tagliato 1 miliardo di euro di investimenti per il 2016, rispetto a quanto investito lo scorso anno.
 

Vw impiega circa 120.000 lavoratori nei suoi stabilimenti nella ex Germania Ovest e nella sua divisione dei servizi finanziari, e circa un terzo di quelle posizioni sono colletti bianchi. L'agenzia di stampa tedesca Dpa è stata la prima a riportare i tagli. Le fonti di Reuters non hanno fornito informazioni più dettagliate sui posti di lavoro.

"Il marchio Volkswagen ha avviato un programma di efficienza che sta interessando tutti i settori, compresi i costi per il personale", ha commentato un portavoce Vw. Dal consiglio di fabbrica non sono invece arrivati commenti.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Incontro tra il sottosegretario Nannicini e i sindacati sul dossier pensioni

Pensioni, uscita a 63 anni: anticipo di 3 anni e 7 mesi

La proposta del governo in via sperimentale dal 2017 per due anni

Ministero del Lavoro, incontro Governo Sindacati sulle pensioni

Pensioni, uscita dal lavoro anche a 63 anni. Poletti ottimista

Sarà possibile lasciare l'impiego fino a tre anni e sette mesi prima. L'Ape vale anche per gli statali

Buone notizie dall'Istat: 439mila occupati in più rispetto all'anno scorso

Buone notizie Istat: 439mila occupati in più rispetto 2015

Nel II trimestre +189mila unità, e per la prima volta dal 2008 scendono i giovani inattivi. Renzi: Il Jobs act funziona

Lavoro, disoccupazione in calo all'11,4%, sale quella giovanile

Istat: disoccupazione in calo all'11,4%, sale quella giovanile

A luglio scende anche la stima degli occupati: -0,3% rispetto al mese precedente