Giovedì 03 Marzo 2016 - 12:30

Volkswagen, bonus 2015 nonostante dieselgate

A riferirlo il capo del consiglio di fabbrica, Bernd Osterloh, nella newsletter per i dipendenti di Vw

Volkswagen

Volkswagen pagherà ai dipendenti un bonus per il 2015, nonostante lo scandalo dieselgate. Lo ha riferito il capo del consiglio di fabbrica, Bernd Osterloh, nella newsletter per i dipendenti di Vw. "Turni aggiuntivi e straordinari sono stati ancora una volta la normalità nel 2015. E i dipendenti sono rimasti accanto alla società alla luce dello scandalo Dieselgate", ha scritto Osterloh, che fa parte anche del comitato esecutivo della casa di Wolfsburg.

La lettera cita anche l'a.d. Volkswagen, Matthias Mueller, che ha aggiunto che "il personale sta svolgendo il proprio lavoro in un momento difficile". Il bonus dovrebbe riguardare circa 100 mila addetti con contratti 'in-house'. Nella newsletter non c'è alcuna quantificazione del premio. L'unità Audi ha fatto sapere separatamente che pagherà ai dipendenti un bonus medio di 5.420 euro, in calo dai 6.540 per l'esercizio 2014.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grecia, Fmi avverte: Serve ulteriore taglio del debito

Grecia, Fmi avverte: Serve ulteriore taglio del debito

"Crescita è troppo debole, governo acceleri sulle riforme"

Istat rivede crescita Pil 2015: si passa dal +0,8 al + 0,7%

Istat rivede crescita Pil 2015: si passa dal +0,8 al + 0,7%

Il rapporto deficit/Pil è invece confermato al 2,6%

Juncker: Senza flessibilità Italia avrebbe 19 miliardi in meno

Juncker: Senza flessibilità Italia avrebbe 19 miliardi in meno

La replica a distanza di Renzi: L'Europa cambi

Wto contro l'Ue: 22 miliardi di sussidi illegali per Airbus

Wto contro l'Ue: 22 miliardi di sussidi illegali per Airbus

Le sovvenzioni avrebbero danneggiato il concorrente Boeing