Venerdì 22 Aprile 2016 - 18:15

Volkswagen: No a divulgazione inchiesta, rischi inaccettabili

L'inchiesta "è già in uno stato avanzato e viene portata avanti intensamente"

 Volkswagen: No a divulgazione inchiesta, rischi inaccettabili

La divulgazione dei risultati provvisori dell'indagine interna condotta da Volkswagen per lo scandalo dieselgate "in questo momento, presenterebbe rischi inaccettabili" per il gruppo "e pertanto non può aver luogo". Così Vw in una nota. La casa tedesca fa sapere che l'inchiesta "è già in uno stato avanzato e viene portata avanti intensamente". Sulla base delle valutazioni attuali, lo studio legale Jones Day, incaricato da Vw, si aspetta che le indagini si concludano nel quarto trimestre 2016.

 

Circa 65 milioni di documenti sono stati sottoposti ad analisi elettronica, di cui oltre 10 milioni sono stati trasmessi per approfondimenti ai legali di Volkswagen. Sono stati inoltre condotti circa 450 colloqui sulla tematica Diesel e decine di ulteriori colloqui sono in programma. La decisione di non procedere alla divulgazione dei risultati provvisori insieme con i conti 2015, resi noti oggi dalla casa di Wolfsburg, "è basata sulla valutazione fatta dagli studi legali statunitensi a cui Volkswagen si è rivolta (Sullivan & Cromwell e Jones Day): entrambi, in maniera indipendente, hanno fortemente sconsigliato di procedere".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Reddito di inclusione: come richiederlo a Roma

Parle la misura nazionale di contrasto alla povertà promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Copies of bitcoins standing on PC motherboard are seen in this illustration picture

Bitcoins volano oltre 18 mila dollari dopo debutto futures Cboe

La moneta virtuale accresce il suo valore, segnando un nuovo record storico

The logo of Banca Etruria is seen in downtown Rome

Etruria, commissione banche: sì all'audizione di Ghizzoni

Giovedì si deciderà su Zonin, Consoli e D'Aguì, imputati in procedimenti connessi

FILE PHOTO - The logo of Amazon is seen at the company logistics center in Lauwin-Planque northern France

Agcom diffida Amazon: "Regolarizzare i servizi postali"

Il Garante delle comunicazioni invita la società leader nel e-commerce a mettere in regola la sua posizione