Lunedì 22 Maggio 2017 - 10:15

Violante: Renzi sia generoso, candidi Gentiloni premier

"Gli servirebbe a ricostruire un legame con la società italiana"

Violante: Renzi sia generoso, candidi Gentiloni premier

"Secondo me Matteo Renzi dovrebbe fare un atto di generosità verso il Paese e ricandidare premier Paolo Gentiloni. Gli servirebbe a ricostruire un legame con la società italiana". Così Luciano Violante si schiera contro il doppio incarico e suggerisce al segretario Pd Matteo Renzi di non candidarsi primo ministro, in un'intervista a Libero. "Certo - spiega - lo statuto del Pd dice che il segretario è anche il candidato premier, ma si può modificare". E aggiunge: "Io credo che vada presa in seria considerazione l'ipotesi che l'attuale presidente del Consiglio sia ricandidato premier".

Gentiloni, secondo Violante, "sta fecendo benissimo" e Renzi dovrebbe dedicarsi non a governare ma a "lavorare a proposte, strategie non legate al contigente, che possano dare in futuro la legittimazione a essere uomo di Stato, capace non solo di governare ma anche di unire e far nascere la speranza".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viminale, su 103 simboli depositati, ammessi solo 75 simboli. Fuori Dc e Forconi

In 19 casi il ministero ha chiesto la sostituzione del contrassegno

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Di Maio: "Beppe resta garante, ma M5S cammina con proprie gambe"

Il candidato pentastellato da Bruno Vespa precisa: "Ha iniziato Beppe, il Movimento così è nato ma ora è sempre più grande e io ora sono il capo politico"

Padoan: "Flat Tax? Quando si abbassa tassa serve copertura"

Il ministro delle finanze commenta la proposta di Berlusconi. E avverte: "Ecofin preoccupato per esito elezioni in Italia"

Camera dei Deputati, Matteo Salvini in conferenza stampa

Lega: chi sono Bagnai e Borghi, candidati da Salvini contro l'Ue

Chi sono i due scelti dal leader del Carroccio: l'anti-Padoan e un docente no euro