Venerdì 13 Ottobre 2017 - 19:30

Vietata la 'marcia su Roma' di Forza Nuova: lo stop dalla questura

Tra le motivazioni gli elevati rischi per l'ordine pubblico. Ieri il no di Raggi e Minniti al corteo

Vietata la 'marcia su Roma' di Forza Nuova: lo stop dalla questura

Arriva il no ufficiale alla 'marcia su Roma' di Forza Nuova. E' stato firmato oggi dal questore il divieto di svolgimento del corteo previsto nel pomeriggio del 28 ottobre nel quartiere dell'Eur. A supporto del divieto, si legge in una nota, anche le valutazioni concordi dei vertici delle forze dell'ordine nella riunione di ieri tenutasi in Prefettura, che ha messo in luce gravi rischi per l'ordine pubblico in caso di svolgimento della manifestazione.

Ad anticipare la decisione era stato ieri il ministro dell'Interno Minniti, replicando al partito di estrema destra che aveva confermato di voler andare avanti: "Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento nella seduta del 20 settembre, ho già dato indicazioni al Questore di Roma di non concedere l'autorizzazione per la manifestazione promossa da Forza Nuova a Roma il prossimo 28 ottobre".

Poche ore dopo era intervenuta anche la sindaca di Roma Raggi: "Il 28 ottobre saremo con l'Anpi nazionale in Campidoglio per dire sì alla democrazia ed un no alla marcia su Roma".

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ballottaggio elezioni Ostia

Ostia blindata per il ballottaggio, urne aperte: si vota fino alle 23

Dopo la testata di Spada al giornalista Rai, due manifestazioni per dire no alla mafia e l'attacco intimidatorio alla sede del Pd, oggi nei 183 seggi agenti in borghese, Digos ed esercito

Centrosinistra, Renzi sente Prodi: "Colloquio lungo e cordiale". Fassino incontra Pisapia

Il segretario Pd assicura: "Avremo una coalizione di qualità". L'ex sindaco di Torino: "Significativi passi avanti"

Ostia, ballottaggio M5S-Cdx tra allarme sicurezza e incubo astensionismo

Un voto che, a suo modo, rappresenta un test di rilevanza nazionale

Dibattito confronto tra le candidate presidenti del X Muncipio

Ostia,ballottaggio blindato ma si chiude senza big. Scintille Meloni-M5S

Al primo turno la candidata pentastellata Di Pillo è stata la più votata con il 30,21%, seguita da quella del centrodestra Picca con il 26,68%