Sabato 06 Febbraio 2016 - 11:00
Loading the player...
Autore: Reuters

Zika, nuovo contagio a Roma

E' il nono caso in Italia. Onu: autorizzare aborto e contraccezione in Paesi a rischio Nuovo caso di infezione da Zika diagnosticato a Roma. Il virus trovato in una persona di nazionalità italiana rientrata da un soggiorno in Brasile. Salgono così a nove i casi registrati nel nostro Paese, di cui quattro in Veneto. Intanto l'alto commissario delle Nazioni unite per i diritti umani lancia un appello per la salute di tutti: "I Paesi colpiti da Zika consentano l'aborto e la contraccezione". La malattia contratta durante la gravidanza sarebbe collegata alla microcefalia, malformazione che fa nascere i bambini con il cranio più piccolo del normale.

Tags