Mercoledì 28 Settembre 2016 - 17:30
Loading the player...
Autore: LaPresse

VIDEO Video hard sul web, denunce a Pozzuoli

Violazione della privacy e diffamazione: sono queste le accuse rivolte ad almeno due persone dopo la denuncia alla Polizia da parte dei familiari. Si torna a parlare del caso della ragazza di Pozzuoli che, dopo la diffusione in chat di un suo video hard con il fidanzato, si rifiuta di andare a scuola. Su Facebook sono stati postati commenti offensivi nei confronti della giovane. Il video sarebbe finito sul web dopo il furto del telefono del fidanzato della ragazza, su cui erano contenute le immagini.