Mercoledì 25 Maggio 2016 - 18:15
Loading the player...
Autore: LaPresse

Verso Euro 2016: La Romania di Tatarusanu

La Romania si è qualificata all'Europeo dopo aver chiuso al secondo posto il girone F delle qualificazioni alle spalle della sorprendente Irlanda del Nord. In mancanza di fuoriclasse in grado, sulla carta, di fare la differenza, la nazionale si è affidata all'esperienza del veterano Iordanescu. Sarà probabilmente proprio il ct l'arma in più per compensare una rosa che a primo impatto non sembra particolarmente attrezzata e che proverà a far valere l'entusiasmo di chi non ha nulla da perdere. Il girone, che la vede inserita insieme a Francia, Svizzera ed Albania, non è dei più agevoli: l'esordio sarà da brividi, il 10 giugno a Saint Denis contro i favoritissimi padroni di casa.