Lunedì 17 Ottobre 2016 - 08:00
Loading the player...
Autore: Reuters

VIDEO Usa, uccisa in sparatoria figlia 15enne sprinter Tyson Gay

Uccisa da un proiettile vagante nel parcheggio di un fast food. E' morta così Trinity Gay, figlia 15enne dello sprinter americano Tyson Gay, recordman statunitense dei 100 metri e rivale di Usain Bolt. La ragazzina è stata colpita al collo durante una sparatoria fra persone a bordo di due auto che poi si sono allontanate a Lexington, in Kentuky. Inutili i soccorsi. La giovane aveva seguito le orme paterne ed era una promettente velocista: era un astro nascente della squadra di atletica della sua scuola, la Lafayette High School.

Tags