Sabato 23 Gennaio 2016 - 13:00
Loading the player...
Autore: Valsecchi

Unioni civili, Salvini: Pagare le tasse è un dovere, non dà diritti in più

“Pagare le tasse è un dovere, non mi sembra che dia diritto a qualcosa in più o in meno. Sono modelli di società diversi”. Così il leader della Lega Matteo Salvini, entrando a Palazzo Marino per intervenire all'Accademia di formazione Lega Lombarda, parla delle unioni civili e delle manifestazioni che oggi si terranno in tutta Italia per cheidere pari diritti per le coppie gay. “Io – aggiunge - sostengo un modello in cui ciascuno deve essere rispettato per ciò che è, ma il matrimonio è quella cosa lì e il bimbo viene al mondo se si mettono insieme un uomo e una donna. Uteri in affitto e amenità del genere non fanno parte del mio mondo”. Ed essendo parlamentare europeo, come vive questo dibattito a Bruxelles? “Ho poco da imparare da Bruxelles. Abbiamo visto spesso – risponde Salvini - che quello che arriva dall'Europa è dannoso per i popoli che lo devono subire. Quindi non mi interessa quello che fanno altri. Mi interesserebbe copiare gli altri sulla difesa dei confini del territorio nazionale, sul respingimento di un'invasione clandestina finanziata da Renzi. Renzi risponderà ai suoi e ai nostri figli della svendita di questo Paese, perchè sta finanziando un'invasione di cui soprattutto le donne pagheranno le conseguenze. Quindi, quello che di buono arriva dall'Europa lo prendo, ma non è la Bibbia”.