Mercoledì 10 Maggio 2017 - 12:00
Loading the player...
Autore: reuters

VIDEO Trump licenzia capo Fbi nominato da Obama nel 2013

Donald Trump licenzia il capo dell’FBI, James Comey, nominato da Obama nel 2013 e il cui incarico sarebbe terminato nel 2023. L’ex numero uno dell’agenzia federale stava indagando sulla presunta interferenza della Russia nelle elezioni presidenziali dello scorso novembre e sui potenziali legami tra lo staff del tycoon e funzionari di Mosca. “Non è più in grado di guidare efficacemente il Bureau” ha detto il Presidente, motivando la cacciata di Comey con gli errori commessi sul caso “mail-gate”, che sarebbe costato l’elezione a Hillary Clinton.

Tags