Mercoledì 01 Febbraio 2017 - 19:00
Loading the player...
Autore: LaPresse

VIDEO Tra le varie proposte elettorali piace il “Lauricellum”

Tra le cinque proposte di legge elettorale depositate alla Camera, quella che sembra piacere di più ai partiti è la “Lauricellum” dal nome di Giuseppe Lauricella, il docente di diritto costituzionale e deputato Pd che l'ha presentata. Prevede l'omogeneità fra Camera e Senato, ai due rami del parlamento si applicano le stesse regole di voto. Il premio di maggioranza scatta solo se la lista, e non la coalizione, supera il 40%. Si parla di voto a giugno, come vorrebbero il leader Pd Renzi e i suoi fedelissimi.