Mercoledì 18 Gennaio 2017 - 18:00
Loading the player...
Autore: LaPresse

Terremoto, sindaco Pizzoli: Non possiamo fare tutto da soli

"A Pizzoli l'emergenza è iniziata ieri con la forte nevicata: da oltre 24 ore nevica ininterrottamente. Le scosse di questa mattina hanno creato ulteriori disagi. La gente si è riversata nelle strade che erano invase di neve e quindi già disagevoli. Stiamo affrontando l'emergenza con risorse nostre, cioè l'amministrazione e i dipendenti comunali stanno lavorando per assistere chi è in difficoltà. I danni sono già molti". Lo dice a LaPresse Gianni Anastasio, sindaco di Pizzoli, uno dei comuni in provincia dell'Aquila più vicino all'epicentro delle scosse di terremoto di questa mattina. "Stiamo intervenendo per aiutare sia chi è in difficoltà a causa della neve - prosegue il primo cittadino - e quindi è bloccato in casa, sia chi, invece, ha subito danni a causa del terremoto e quindi ha dovuto lasciare la propria abitazione". Da soli, però, si può fare poco. "Non riusciamo a ottenere grandi risultati. Ho ricevuto da poco una chiamata da parte della protezione civile regionale - racconta il sindaco Anastasio - la quale mi ha detto che arriveranno qui dei volontari dopo i nostri solleciti. Ho fatto presente i nostri problemi, ciò che abbiamo e ciò che ci manca: spero che il loro sarà un aiuto concreto e ci faciliti nel compito di assistenza".