Lunedì 31 Ottobre 2016 - 15:30
Loading the player...
Autore: Monaldo

Terremoto, Raggi: Avviati controlli a Roma, situazione sotto controllo

"Sono 48 ore che abbiamo imposto la chiusura alle scuole comunali primarie e secondarie, coordinandoci con la città metropolitana. Da 48 ore stiamo effettuando dei controlli immediati per capire se il terremoto abbia determinato e causato lesioni, crepe, crolli che comunque possano impedire la riapertura già nella giornata di mercoledì. Nel contempo, abbiamo avviato un percorso più approfondito di verifica e di indagine per riuscire a ottenere un certificato sulla staticità degli edifici. Questa è un'attività che non era stata fatta quindi necessita di essere avviata in maniera molto capillare, ma, ovviamente, richiede tempo. Le due attività proseguono in parallelo". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi margine a della conferenza stampa in Campidoglio sul Viaggio della Memoria. "Abbiamo visto che abbiamo un piano di evacuazione fermo al 2008, ci siamo attivati per rinnovarlo, rivederlo e aggiornarlo - ha aggiunto Raggi -. "Al momento la situazione continua a rimanere sotto controllo con vigili del fuoco e polizia che presidiano la città, attivati da segnalazioni, che vanno a verificare o controllare qualunque tipo di crepa o cedimento possa verificarsi".