Lunedì 15 Febbraio 2016 - 13:00
Loading the player...
Autore: Reuters

Siria, raid aerei su ospedale Msf nel nord: almeno 9 morti

Un ospedale sostenuto da Medici senza frontiere (Msf) è stato attaccato da raid probabilmente russi nella città di Maarat al Nuaman, nel nord della Siria. Lo ha reso noto Msf senza confermare il numero delle vittime. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, vi sarebbero almeno nove morti tra cui un neonato. L'Osservatorio riferisce che l'edificio è stato totalmente distrutto da caccia, verosimilmente russi. Altri 14 civili sono, invece, rimasti uccisi quando sette missili hanno colpito un ospedale, una scuola e altri siti nella città di Azaz, vicino al confine con la Turchia. Secondo un residente, sarebbe stato colpito anche un campo profughi della città da raid russi.