Mercoledì 23 Novembre 2016 - 17:00
Loading the player...
Autore: Bianchi

Sintomi della meningite: ecco come riconoscerli

“Se si tratta solo di un po’ di febbre e mal di testa, dobbiamo parlare con il nostro medico curante. Invece quando questi sintomi sono fortissimi, diversi da quelli che siamo abituati a sentire, ci rendiamo conto della vera gravità, allora è opportuno andare all’ospedale. Quando il bambino presenta delle piccole macchioline rosse addosso. Ecco questi segni sono quelli che ci portano a correre immediatamente”. Così la professoressa Chiara Azzari dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze spiega quali sono i possibili sintomi che segnalano la meningite. Poi ha precisato che il bimbo aveva fatto il vaccino nel 2009 ma “gli anticorpi con il passare degli anni diminuiscono un po’ e per questo c’è bisogno del richiamo dei vaccini così come per il tetano. Lui aveva ancora un po’ di anticorpi, per questo la malattia si è manifestata in modo lieve ma se ne avesse avuti di più non l’avrebbe presa per niente”.