Mercoledì 13 Luglio 2016 - 11:15
Loading the player...
Autore: Vigili del fuoco

VIDEO Scontro treni Puglia, ipotesi errore umano

Sono proseguite per tutta la notte le ricerche di eventuali altre vittime della strage ferroviaria in Puglia. Soccoritori fra le lamiere dei due treni regionali che si sono scontrati frontalmente ieri fra Andria e Corato. Secondo la protezione civile, non dovrebbero esserci altri dispersi. 27 i morti accertati e 50 i feriti. E gli investigatori indagano sull'accaduto. Trovata una delle scatole nere fondamentale per chiarire le cause del disastro. Si fa strada l'ipotesi dell'errore umano. Uno dei treni non doveva essere lì, fa sapere la società di gestione dei convogli, Ferrotramviaria. I parenti delle vittime all'istituto di medicina legale di Bari dove è iniziato il riconoscimento dei corpi delle vittime.