Lunedì 23 Gennaio 2017 - 10:45
Loading the player...
Autore: Efe

VIDEO Samsung: Incendi del Galaxy Note 7 dovuti a batterie

Sarebbero le batterie difettose ad aver causato gli incendi sui telefoni Galaxy Note 7. Così la Samsung ha dovuto interromperne la produzione. La dichiarazione della casa madre segue le indagini presentate oggi a Seul dal capo della divisione della telefonia mobile, Koh Dong-jin. Il responsabilie ha dunque spiegato che sono state avviate le procedure per migliorare sicurezza ed evitare che il problema si ripeta mentre la compagnia lavora al lancio del Galaxy S8. Una dichiarazione motivata dalla necessità dell’azienda di ristabilire la fiducia dei consumatori dopo il fiasco che ha fatto perdere alla società circa 4mila 800 milioni di euro. Le ricerche sui guasti hanno svelato che alcune delle batterie agli ioni di litio, sottoposte agli studi, registravano dei cortocircuiti interni e mancavano anche delle adeguate membrane per l’isolamento. La reputazione del gruppo ha subito un duro colpo, dopo l'annuncio del richiamo dei Note 7. Il dispositivo era stato ritirato dalle vendite a ottobre, meno di due mesi dopo il suo lancio. Ora grazie alle indagini, si è scoperto che il problema non stava nell’hardware o nel software del Galaxy, bensì nel processo di fabbricazione e di manifattura delle batterie