Mercoledì 15 Marzo 2017 - 19:15
Loading the player...
Autore: lapresse

VIDEO Romeo, nuove accuse di corruzione

(LaPresse) Corruzione negli appalti per il palazzo di giustizia di Napoli. E' la nuova accusa per Alfredo Romeo, l'imprenditore campano già in carcere nell'inchiesta Consip. Il pm di Napoli Henry John Woodcock ha aperto un altro fascicolo che porta fino a un alto dirigente, Emanuele Caldarera, direttore generale della sezione manutenzione ed appalti del Palazzo. E' accusato di corruzione in concorso con Romeo per aver sbloccato - secondo l'accusa - il pagamento di alcune fatture in favore dell'imprenditore in cambio dell'assunzione della figlia. 

Tags