Lunedì 11 Dicembre 2017 - 18:15
Loading the player...
Autore: Efe

Riapre il Museo Sakharov, la storia dell'URSS in 9000 pezzi unici

Riapre al pubblico il museo Sakharov, fondato nel 1996 per preservare l'eredità del premio Nobel per la pace Andrei Sakharov. Un luogo dove è raccolto un punto di vista unico per la storia dell'Unione Sovietica. Situato vicino al Yauza, uno dei fiumi di Mosca, il Centro ospita una biblioteca, un auditorium e una mostra sulle vittime dei gulag, i campi di concentramento creati durante lo stalinismo. Il museo ha quasi 9000 pezzi unici: fotografie, lettere e oggetti vari di persone che hanno attraversato gli anni più complessi della storia russa. "Quasi tutti gli oggetti esposti sono stati donati dai familiari di chi ha subito le reclusioni forzate in Siberia" ha dichiarato Natalia Starover Efe coordinatrice della mostra permanente del Centro Sakharov