Giovedì 28 Gennaio 2016 - 13:00
Loading the player...
Autore: Reuters

Protesta choc delle Femen contro Rohani: impiccata a un ponte di Parigi

Protesta choc delle Femen francesi contro la visita parigina del presidente iraniano Hassan Rohani. Una delle attiviste, a seno nudo come d'abitudine ma con disegnata la bandiera iraniana, ha manifestato appesa con una corda al ponte Debilly, simulando l'impiccagione. Sopra di lei uno striscione con scritto “Benvenuto Rohani, boia della libertà”. Un'immagine fortissima che, spiegano le Femen, “è per dare il benvenuto al presidente iraniano, per farlo sentire a casa: nel suo paese ogni anno più di 800 persone sono condannate a morte. Donne, femministe, omosessuali, liberi pensatori, perseguitati solo per questo motivo. Ma evidentemente a Hollande non importa niente dei diritti umani, gli interessano solo gli affari”. Rohani e il premier francese sigleranno oggi l'accordo per l'acquisto, da parte dell'Iran, di più di 100 Airbus, uno dei passi che il Paese sta compiendo per rinsaldare le relazioni economiche e diplomatiche con l'Occidente.

Tags