Martedì 17 Luglio 2018 - 10:45
Loading the player...
Autore: LaPresse

Partono le audizioni sul decreto Dignità

E' il giorno delle audizioni sul “decreto dignità”. Nelle Commissioni Lavoro e Finanze della Camera saranno passati al setaccio tutti i provvedimenti. Tra i primi a essere convocati ci sarà anche il presidente dell’Inps Tito Boeri, col quale il ministro del Lavoro Luigi Di Maio ha polemizzato per i presunti 8mila posti di lavoro che si perderebbero con il provvedimento. “Ci saranno incentivi per stabilizzare i contratti”, annuncia Di Maio che spiega: “Se trasformo un contratto da tempo determinato a tempo indeterminato, avrò agevolazioni. “Non toccherei il Jobs Act” ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.