Domenica 16 Luglio 2017 - 08:15
Loading the player...
Autore: efe

Paraguay, il futbol entra in carcere ad Asuncion

Un pallone da calcio è entrato fin dentro le sbarre del carcere di Tacumbù, ad Asuncion in Paraguay. Come? Tramite una vera e propria lega calcistica penitenziaria organizzata con i detenuti coinvolti per sfruttare lo sport come metodo di reinserimento sociale e di svago. Così in alcuni giorni le aree della prigione diventano campi, tre volte la settimana, e si crea un vero e proprio stadio con calciatori, arbitri, dirigenti e ovviamente tifosi. Sono 24 le squadre coinvolte, divise tra giovani e senior.