Giovedì 02 Febbraio 2017 - 10:30
Loading the player...
Autore: reuters

VIDEO Padoan alla Ue: "Agiremo su evasione e spesa"

(LaPresse) L'Italia risponde alla Commissione europea che ha chiesto al nostro paese un aggiustamento dei conti pubblici. Nella lettera di risposta inviata dal ministro dell'Economia Piercarlo Padoan si esclude implicitamente una manovra correttiva per ridurre il deficit di 0,2 punti di pil nel 2017, il parametro indicato da Bruxelles, pari a 3,4 miliardi di euro. "Sul debito pubblico i risultati sono soddisfacenti e in linea con il Patto di stabilità" chiarisce il titolare del Tesoro. "Il Governo agirà su evasione fiscale e riduzione della spesa" spiega Padoan che avverrte l'Europa: "Un ritmo di aggiustamento eccessivamente accelerato danneggerebbe l'economia in un momento di incertezza globale".

Tags