Sabato 20 Febbraio 2016 - 12:45
Loading the player...
Autore: Alpozzi

Omicidio di Gloria Rosboch: Delitto premeditato, non d'impeto

E' stato un delitto “premeditato perché dagli elementi tecnici che si hanno la cosa era già stata architettata prima. Non si tratta dunque di un delitto d'impeto”. Lo ha spiegato in conferenza stampa il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, a proposito dell'omicidio di Gloria Rosboch. La donna è stata uccisa il 13 gennaio in località Rossetti nel comune di Rivara. Gabriele De Filippi e Roberto Obert gli autori, ma non e' ancora chiaro chi abbia ucciso la professoressa, strangolata nei pressi di una cisterna dentro una discarica, dove ieri sera e' stato trovato il cadavere. Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, li accusa per ora entrambi di omicidio in concorso premeditato. I due stanotte hanno confessato di essere stati sul luogo del delitto, accusandosi pero' l'un l'altro del delitto. E' invece accusata di concorso in omicidio la madre di De Filippi, Caterina Abbattista, che pare aver accompagnato il figlio all'appuntamento con Obert prima del delitto, ed e' anche andata a riprenderlo dopo l'omicidio.