Sabato 17 Dicembre 2016 - 12:45
Loading the player...
Autore: efe

Obama e Hillary Clinton contro la Russia

Nella conferenza stampa di fine anno Obama attacca ancora il presidente russo Putin, facendo riferimento ai cyberattacchi subiti dai democratici: ''Mosca ha interferito sul voto, lo dicono i fatti. E in Russia ben poco si muove senza il consenso di Putin”. Accuse anche al presidente siriano Assad: ha "le mani insanguinate" per le morti di Aleppo, insieme ai russi e agli iraniani suoi alleati". Intanto Hillary Clinton è tornata a parlare dopo più di un mese dalla sua sconfitta elettorale: ''Quello sferrato da Putin e' un vero e proprio attacco all'America". "Obama fornisca le prove o taccia", la dura replica del Cremlino.