Mercoledì 11 Gennaio 2017 - 12:15
Loading the player...
Autore: Twitter

Obama commuove nell’'addio alla Casa Bianca e Michelle twitta: Ti amo Barack

“Sono così orgogliosa del presidente degli Stati uniti e di quello che abbiamo realizzato insieme. Un incredibile viaggio compiuto con grandi persone. Ti amo Barack’. Non sono le parole della first lady, ma della moglie, della donna Michelle Obama. Parole d’amore affidate a un tweet corredato da una vecchia foto in bianco e nero della famiglia Obama al completo. Fanno eco alle parole del suo consorte presidente Usa uscente che ha dato il suo addio alla Casa Bianca con "Yes we can" . Con il suo slogan piu celebre, il presidente degli Stati Uniti Obama ha chiuso infatti il discorso di addio, al termine del suo doppio mandato di otto anni. Un discorso ricco di momenti toccanti, pronunciato a Chicago a pochi giorni dall'insediamento di Donald Trump. Un discorso in cui il presidente uscente, il primo afroamericano della storia del Paese, ha ringraziato la famiglia e ha definito la possibilità di ricoprire l'incarico di inquilino della Casa bianca come l'onore più grande della sua vita. Con Obama a Chicago c'era anche la first lady Michelle, acclamata dal pubblico. Ed è stato proprio quando ha ringraziato Michelle, la sua "migliore amica", che Obama si è commosso, con tanto di lacrime. Un omaggio a quella donna che, ha detto il presidente, ha saputo ricoprire il ruolo con "grazia, stile e buon umore" e che ha reso la Casa Bianca "un luogo che appartiene a tutti.