Sabato 24 Dicembre 2016 - 08:15
Loading the player...
Autore: efe

Mps, dopo salvataggio del governo c'è l'accordo sui primi esuberi

Sindacati e Mps hanno firmato un accordo sulla prima tranche di esuberi, che prevede la possibilità per 600 dipendenti della banca di lasciare volontariamente il lavoro entro la fine di aprile, accedendo al Fondo di sostegno al reddito. Il piano industriale approvato a ottobre prevede 2.900 esuberi entro il 2019 e 300 assunzioni, con la chiusura di 500 filiali. Intanto il capo dello Stato Mattarella ha firmato il decreto salva banche varato dal governo dopo il fallimento del piano di salvataggio dei Monte dei paschi. Nel provvedimento un fondo da 20 miliardi per gli istituti di credito

Tags