Venerdì 11 Novembre 2016 - 20:15
Loading the player...
Autore: reuters

VIDEO Mosul, è incubo per i civili

E' sempre più critica la situazione dei civili a Mosul dopo l'offensiva dell'esercito iracheno per strappare la città al Califfato. Sono circa 50mila gli sfollati all'interno del paese dall'inizio dell'operazione, lo scorso 23 ottobre, rivela l'Onu secondo cui il numero è duplicato nell'ultima settimana. Intanto continuano ad arrivare notizie di esecuzione sommarie da parte dei jihadisti. 40 persone accusate di tradimento sono state fucilate e poi i loro corpi sono stati appesi ai pali della luce, sempre secondo fonti Onu. Un altro uomo è stato giustiziato in pubblico per aver trasgredito la proibizione di usare telefoni cellulari. E' stato lo stesso Stato Islamico poi a far sapere di aver ucciso sette militanti per aver disertato lo scorso 6 novembre.