Martedì 17 Ottobre 2017 - 08:00
Loading the player...
Autore: Efe

Lupita, la sarta messicana che cuce e ricama a mano da oltre 30 anni

Maria Guadalupe Pizarro López, soprannominata Lupita, è una sarta messicana cresciuta tra i fili di cotone, che ha imparato a cucire dalla mamma e dalla nonna. Quest'anno riceverà la più alta onorificenza nel Concorso nazionale di arte popolare, evento organizzato dal Fondo nazionale per lo sviluppo di arti e mestieri in Messico. Il premio rappresenta il riconoscimento di 32 anni di lavoro e dedizione nell'artigianato tessile, che hanno portato Lupita a realizzare pregiati indumenti e tovaglie ricamati a mano. È un lavoro lungo, di precisione e concentrazione che a volte richiede anche mesi per realizzare un singolo prodotto. Lupita lavora in un laboratorio di Cuetzalan, nello stato di Puebla, insieme ad altri 30 artigiani. Vengono utilizzati solo materiali acquistati da produttori locali, con prezzi variabili dai 26 ai 1000 dollari.

Tags