Martedì 14 Novembre 2017 - 16:00
Loading the player...
Autore: Banfo

Malagò: "Se fossi Tavecchio mi dimetterei"

"Se fossi Tavecchio mi dimetterei. Ci sono stati casi in cui presidenti federali e allenatori sono rimasti al loro posto assumendosi la loro responsabilità, e ci sono altre persone che hanno deciso di non farlo. Sono scelte della propria coscienza". Ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò, commentando l'eliminazione dell'Italia dai prossimi mondiali di calcio. E sul tecnico Ventura ha aggiunto: "Se è vero che il contratto sarebbe stato rinnovato solo nel momento in cui l'Italia si fosse qualificata per i Mondiali, di cosa stiamo parlando? Presumo che questo contratto duri soltanto qualche mese, per cui la sostanza cambia poco: di fatto Ventura non ha il rinnovo. Che si dimetta oggi o tra venti giorni o un mese cambia poco. Non credo che il tema sia solo Ventura"