Giovedì 15 Settembre 2016 - 10:30
Loading the player...
Autore: Reuters

VIDEO Le opere del messicano Aceves invadono Roma

Sculture di cavalli alti tra i tre e gli otto metri installati nei luoghi più suggetivi di Roma. Si apre oggi nella Capitale la mostra "Lapidaium, aspettando i barbari", dell'artista messicano Gustavo Aceves. Quaranta opere di bronzo, granito, legno, ferro o marmo installate accanto al Colosseo, i Mercati di Traiano o l'Arco di Costantino. "Sullo sfondo di tutto questo - spiega l'artista - c'è il fenomeno delle migrazioni che ogni giorno crea vittime".