Mercoledì 20 Aprile 2016 - 10:00
Loading the player...
Autore: EFE

La barriera corallina australiana rischia di scomparire

La Grande barriera corallina, che si estende per oltre 2.300 chilometri lungo la costa nord orientale dell'Australia, è a rischio. Il 93% di essa, infatti, secondo uno studio ha subito lo sbiancamento del corallo. Il gruppo di lavoro contro lo sbiancamento del corallo spiega che non si è mai visto nulla di simile e che è come se la barriera fosse stata colpita contemporaneamente da dieci cicloni diversi. Lo sbiancamento dei coralli è un fenomeno distruttivo perchè colpisce la simbiosi fra il corallo stesso e l'alga che lo ricopre che gli conferisce il suo colore. Se il corallo non riassume il suo colore è destinato a morire. E questo è quello che sta accadendo alla quasi totalità della barriera corallina australiana, che per colpa dei cambiamenti climatici potrebbe scomparire completamente entro brevissimo tempo.