Giovedì 16 Febbraio 2017 - 14:15
Loading the player...
Autore: Reuters

Kesha rivela mail del suo produttore: Musicisti non ti danno canzoni a causa del tuo peso

Il produttore musicale Dr. Luke avrebbe nel 2012 affermato, in alcune mail, che vari musicisti non erano disposti a affidare a Kesha le loro canzoni da interpretare a causa dell’eccessivo peso della cantante, stando ai documenti presentanti in tribunale nell’ambito del processo in corso con il quale Kesha vuole uscire da un contratto di registrazione multi-album con la Sony Music e con il produttore Dr. Luke. Kesha ha accusato il produttore di violenza psicologica e sessuale nei suoi confronti nei primi step della sua carriera e il caso ha attirato l’attenzione su quello che dietro le quinte le artiste spesso devono subire nel settore musicale, ottenendo il sostegno di colleghe come Taylor Swift, Adele e Lady Gaga. Dr. Luke ha ripetutamente negato ogni accusa e ha contro-querelato Kesha per diffamazione. L’anno scorso era stata negata a Kesha la possibilità di uscire dal contratto discografico e ora la battaglia legale continua con i contenuti delle mail inviate dal produttore alla manager della star Monica Cornia.