Mercoledì 21 Dicembre 2016 - 18:00
Loading the player...
Autore: Sabatini

Italiana dispersa Berlino, i conoscenti: "Ci affidiamo a Dio"

"Ci affidiamo al buon Dio", dice un collega del padre di Fabrizia Di Lorenzo, la ragazza dispersa a Berlino dalla sera dell'attentato ai mercati di Natale. Un consigliere comunale di Sulmona, il paese originario della 31enne, fa sapere di aver lanciato l'idea di un'anagrafe elettronica dei sulmoniesi fuori città: "Sono moltissimi i nostri giovani che emigrano".